Gestioni Museali, Mostre, Eventi

Gestioni Museali

Castello dei Conti Guidi - Poppi (Arezzo)

Mosaico è concessionaria del Comune di Poppi (Arezzo) per la gestione del Castello dei Conti Guidi.

La prima traccia nelle cronache del Castello, costruito nel Medioevo, risale al 1191. L'edificio è stato ristrutturato a partire dal 1274 per volontà del conte Simone Guidi e di suo figlio Guido.
Al suo interno, la Biblioteca Rilliana, ricca di centinaia di manoscritti medievali e di incunaboli. Altro elemento di assoluto rilievo è la cappella dei Conti con un ciclo di affreschi trecenteschi attribuiti a Taddeo Gaddi, allievo di Giotto.
Poco distante dal Castello dei Conti Guidi, l’11 giugno 1289, si è svolta la celebre battaglia di Campaldino, tra l’esercito guelfo di Firenze e le milizie aretine appoggiate dalla feudalità ghibellina della Toscana centromeridionale.
È una delle pochissime battaglie campali di grossa dimensione combattute in tutto il Medioevo nell’Italia centrale.

Mosaico fornisce servizi di accoglienza e assistenza al pubblico, biglietteria, visite guidate, gestione del bookshop/libreria, produzione e vendita di oggettistica, promozione e comunicazione, organizzazione di mostre ed eventi e custodia.

Mosaico ha vinto la gara bandita dal Comune di Poppi nel 2010 in ATI (Associazione Temporanea di Imprese) con Munus (capogruppo) e Buonconte.

Castello dei Conti Guidi di Poppi
Piazza della Repubblica, 1
52014 - Poppi (AR)
Info: +39.0575.520516

Visita il sito web ufficiale del Castello dei Conti Guidi:
www.castellodipoppi.it

Torna Indietro

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione e offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.